Una grande fetta di informatici non e' in grado di programmare?

Tuesday, 27 February 07
In diversi blog in lingua inglese stanno circolando una serie di allarmanti racconti di esperienze dirette di chi lavora nel campo della selezione del personale. A quanto pare molti candidati per posizioni di programmazione non sono in grado di scrivere in qualche minuto un programma che implementa la seguente specifica:

Scrivere un programma che stampa i numeri da 1 a 100, scrivendo Fizz al posto del numero se il numero e' multiplo di 3, Buzz se il numero e' multiplo di 5 e per finire FizzBuzz se il numero e' sia multiplo di 3 che di 5.


La gente che scrive pare attingere la sua esperienza da uffici siti negli Stati Uniti, e' abbastanza naturale chiedersi se qui da noi le cose sono simili. Giusto per capirci, molti dei programmatori (o pseudo tali) di cui sopra erano lauerati in computer science, non gente qualunque.

Dopo aver visto alcuni laureandi in informatica cio' non mi coglie troppo sprovvisto, ma insomma... non pensavo si potesse arrivare a questo punto. Io sono abbastanza lontano da qualunque ambiente universitario, mi chiedo se in Italia la situazione e' simile o se visto che da noi l'informatica e' ancora quasi una cosa di nicchia c'e' piu' selezione (allo stesso modo in cui 25 anni fa chi aveva un computer molto spesso sapeva almeno programmare un po' in BASIC).

Quando penso alla (per ora lontana anni luce) possiblita' di far crescere la mia azienda assumendo dei programmatori fantastico di persone davvero capaci che conoscono diversi linguaggi di programmazione e specialmente diversi paradigmi di programmazione, imperativo, funzionale, ad oggetti e dichiarativo. La realta' e' abbastanza diversa a quanto pare, per fortuna che non abbiamo una lira... ;)
5193 views*
Posted at 22:35:42 | permalink | 34 comments | print